Monthly Archives:agosto 2016

Un forte accanimento contro le awp ( acicasino posted on agosto 12th, 2016 )

accanimento contro le awp

Discorsi sul gioco d’azzardo lecito ed illecito ne vengono sviscerati a tonnellate sopratutto in questo periodo di Conferenza Unificata. Ogni parte, ogni partito, ogni partecipante allo scenario del gioco ,ed anche coloro che non ne fanno parte, vogliono mettere bocca e pensieri sul “come” e sul “quanto” la riforma del settore vada studiata e messa in pratica. L’unica cosa, però, che mette tutti concordi, e non si capisce profondamente il motivo, è l’eliminazione delle “famigerate macchinette” dai bar e dai tabaccai nonché da alcuni altri punti ritenuti troppo frequentemente presenti nella vita dei cittadini.

E ci si domanda, sopratutto leggendo la recensione di netbet casino, molto spesso: perché questo forte e profondo accanimento contro le slot machine? In fondo le macchinette non sono prodotti aggressivi e richiedono, a chi vi vuole ricorrere, un impegno economico veramente basso che non può portare all’abuso del gioco certamente, mentre le altre apparecchiature da intrattenimento, le sempre famose Vlt, richiedono cifre di gioco più importanti e sono state, o lo saranno, convogliate in sale dedicate dove “ci si deve andare apposta per giocare”. C’è una sostanziale differenza tra queste apparecchiature di gioco ma sembra che nessuno voglia recepire questa grande differenza.

Anche se questo periodo, ma non solo questo, visto che le difficoltà di vita nel nostro Paese si trascinano da un bel po’, gli italiani devono fare i conti con enormi problemi di sopravvivenza riescono in ogni caso a trovare tempo e forza per accanirsi contro le Awp forse anche per “partito preso” visto che il mondo del gioco d’azzardo, seppur lecito, viene ancora visto oggi come un “demone” e non certo come un “divertimento”. E proprio oggi, secondo anche la rivista che parla di casino online e di gioco d’azzardo legale in italia, i nostri giorni e dopo i fiumi di parole anche positive che sono state ”declamate” nei confronti del settore, non se ne capisce il motivo. Si è proprio certi che tutti non vogliano il gioco lecito? Che coloro che giocano siano tutti destinati ai gioco problematico? Che il settore toglie i quattrini alle famiglie? Che lo Stato specula sulle “disgrazie” dei suoi cittadini?

Bisognerà trovare delle risposte soddisfacenti a tutto questo, altrimenti si impazzirà correndo dietro a “frasi fatte”, luoghi comuni o dicerie che hanno tolto sonno e quattrini ai poveri operatori onesti del gioco che si vedono additati e condizionati da tutte queste parole che vengono riversate loro contro. Le aziende del gioco sono arrivate persino ad addossarsi una responsabilità sociale che in realtà non spetterebbe loro, proponendo corsi di formazione ed informazione per gli addetti ai lavori e questo proprio per dimostrare che i gestori e gli esercenti sono i primi a voler garantire la tutela del giocatore. E non solo, hanno anche accettato “di buon grado” la riduzione delle apparecchiature… ma anche questo non sembra ancora abbastanza.

Ogni cosa che viene proferita dal settore del gioco, stralciando alcuni passaggi della recensione di eurobet casino, sembra non venire accettata per “motivi strumentali” posto che le Regioni ed i Comuni continuano ad emanare regolamenti sul gioco che sono fotocopia uno dell’altro ed a volte emanati per meri scopi elettorali, oppure per conquistare la prima pagina di qualche quotidiano. Purtroppo, in ogni caso, si continua a prendere di mira una sola offerta di gioco quella relativa alle Awp verso cui si indirizza l’interesse mediatico, mentre invece vi sono altre tipologie di offerta di gioco molto più aggressive, fra cui quelle delle Vlt.

COMMENTS: Comments Closed

Categories: Senza categoria

Il ministro padoan parla di gioco d’azzardo ( acicasino posted on agosto 12th, 2016 )

ministro padoan e gioco d'azzardo

Si è già ribadito che è difficile, molto difficile, trovare un accordo sulle idee che riguardano il mondo del gioco d’azzardo ed i migliori casino online, e non solo… Figuriamoci, poi, quando si tratta di dare “spazio” e “modo” di risolvere vecchie situazioni “illecite ed irregolari” a mezzo di sanatorie anche se ben studiate e messe in pratica con le Leggi di Stabilità. Quindi, visti i risultati, seppur non davvero eclatanti, ma soltanto soddisfacenti ed in ogni caso positivi, della sanatoria dello scorso anno, proseguita anche nell’anno corrente, si deve ancora disquisire con l’idea del Ministro dell’Economia Padoan di volerne inserire un’altra nel 2017 al posto di continuare a perseguire con contravvenzioni quei punti di gioco che attualmente risultano ancora “irregolari”.

Il Ministro Padoan, quindi, invece di perseguire le modalità di esazione per i centri trasmissione dati ancora inadempienti e per il miglior casino online, avrebbe come detto pensato di farli rientrare nel disegno di legge di bilancio per il 2017 con una nuova sanatoria anche in considerazione delle dichiarazioni dell’onorevole Bindi in relazione alla lotta alle infiltrazioni mafiose e criminali nel mondo del gioco lecito ed illecito. Infatti, alcuni senatori intendono sapere “quali poste siano derivate ed incamerate ex art. 1, comma 646, 657 e 648 della legge n.190 del 2014 in cui si prevedeva di incamerare dai totem, spesso presenti nei Ctd ed altri giochi irregolari circa 540 milioni di euro, come da relazione tecnica a firma del sottosegretario di Stato per l’Economia e le Finanze Baretta”.

Aggiungono poi i senatori se il Ministro Padoan intenda, anche in virtù delle osservazioni dell’Avvocato Generale della Corte di Giustizia Europea, favorire un accordo quanto più veloce possibile in Conferenza Unificata Stato, Regioni per arrivare alla stesura definitiva del bando di gara per l’affidamento in concessione dei giochi pubblici. Quindi, “domande pesanti” per il Ministro dell’Economia dal quale si attendono, peraltro, “pesanti risposte”: e non solo i senatori le attendono, ma anche tutto il mondo del gioco d’azzardo lecito che ormai, si sa, è sull’orlo di un baratro dal quale sarà difficile possa “risorgere” qualora fosse destinato ad entrarvici.

È ovvio che il “famigerato bando di gara per le concessioni sui siti italiani legali di casino online con bonus” è argomentazione che sta a cuore a tutti gli operatori,,ma si spera sopratutto visti i risultati dell’ultima riunione della Conferenza che è purtroppo inevitabilmente slittata a settembre senza “partorire alcunchè” di realisticamente positivo, che si possa poi arrivare ad una soluzione dei conflitti generati principalmente dalle competenze legislative dei diversi livelli territoriali. Non vi è dubbio che le Regioni possiedano la prevalenza delle competenze in ambito sanitario e, quindi, di contrasto nei confronti del gioco problematico e, per questo, ci si auspica che una soluzione sostenibile possa uscire dagli incontri e dai “vari tavoli di lavoro” in Conferenza… ed anche fuori.

Ci si augura anche che il sottosegretario Pier Paolo Baretta, protettore del gioco e dei casino legali online con licenza aams, pur dovendo fare ricorso a qualche strategia particolare per emettere questo famigerato bando, non sia invece costretto alla sua proroga od alla proroga delle attuali concessioni avendo dichiarato di avere qualche “asso nella manica” da poter giocare in questa partita. Ed a Baretta bisogna assolutamente credere, visto che “ce la sta mettendo proprio tutta” per far uscire qualcosa dalla sua personale “lampada di Aladino”.

COMMENTS: Comments Closed

Categories: Senza categoria

Dopo i Casino Online ci sono le scommesse sportive ( acicasino posted on agosto 12th, 2016 )

casino online e scommesse

Secondo i dati comunicati di recente dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (Aams), il settore del Scommesse Sportive, famoso come il settore dei migliori casino online con bonus gratis senza deposito, rappresenta il fiore all’occhiello dell’intero comparto gioco a distanza. Esso, infatti, contribuisce annualmente in modo importante alla produzione del fatturato complessivo che si registra, consentendo all’erario di prelevare tanta ricchezza attraverso lo strumento della tassazione che grava sul gioco.

Le Scommesse Sportive sono una passione mai tramontata degli italiani che seguono lo sport e, in particolar modo, il calcio e le sue competizioni più importanti, ma anche di altre discipline sportive (serie A, serie B, lega Pro, calcio internazionale, Champions league, Europa league, Mondiali di calcio, ma anche Giochi Olimpici, Olimpiadi invernali, Europei di Basket, Mondiali di Atletica, Formula 1, Motomondiale, coppa Davis, eccetera). Cresce sempre più la tendenza di piazzare le proprie giocate direttamente dal portale dell’operatore scelto dallo scommettitore per effettuare delle Scommesse Sportive, in tutta comodità, quando desidera, in quanto tali contesti di gioco legale sono operativi per 24 ore al giorno.

Pertanto, l’utente delle scommesse ed anche in questo caso dei casino online migliori, stando comodamente seduto sul divano di casa propria, può scegliere le quote più redditizie che incrementano il compenso finale che potrebbe incassare qualora riuscisse ad indovinare la scommessa costituita da tanti eventi a cui corrispondono altrettanti quote che vengono aggiornate quotidianamente in tempo reale. Si ricorda che, attraverso un comparatori di quote on-line, si ha anche la possibilità di individuare quelle più vantaggiose per lo scommettitore.

Quando si compila la bolletta virtuale delle Scommesse Sportive, una volta superati i cinque eventi, si ha la possibilità di ricevere un compenso extra che va ad aggiungersi a quello che esce fuori dal prodotto delle quote degli eventi inseriti. Durante lo svolgimento di un determinato evento sportivo, che quasi sempre ha a che fare con il mondo del calcio, lo scommettitore ha la possibilità di seguire la partita e piazzare delle giocate in versione live su determinati variabili proposte dalla piattaforma delle scommesse sportive on-line da cui si sta interagendo.

Se poi si dispone anche di un dispositivo mobile per la navigazione sulla rete quando si è in movimento per giocare con tutti i casino online legali aams o alle scommesse (Tablet, Smarthphone, iPhone, iPad, BlackBerry, cellulari con sistema operativo Android, iOS e tanto altro ancora), si può scaricare gratuitamente l’applicazione delle scommesse sportive che viene installata in pochi secondi, in modo tale che l’utente, in qualunque luogo e si trovi in qualsiasi istante desideri, possa iniziare a fare il proprio gioco, disponendo delle stesse quote offerte, se si scommette dalla piattaforma principale.

Molti siti di scommesse sportive on-line con licenza Aams ed anche molti siti di casino legali, inoltre, al fine di incrementare il personale portafoglio di clientela, propongono delle offerte promozionali di benvenuto piuttosto vantaggiose che mettono in palio un bonus del 100% che può arrivare fino ad un massimo di € 500-€ 1000, da spendere su tutte le scommesse sportive che formano oggetto del palinsesto quotidianamente aggiornato.

Inoltre, periodicamente, lo scommettitore può beneficiare anche di altre iniziative che rimborsano una parte dei soldi perduti, se le scommesse non sono andate a buon fine, facendo continuare il suo personale divertimento all’interno del sito di scommesse sportive on-line preferito.

COMMENTS: Comments Closed

Categories: Senza categoria

top